oscar 2011

La prima cosa bella verso gli Oscar 2011

La prima cosa bella di Paolo Virzì, Baciami ancora di Gabriele Muccino, Basilicata Coast to Coast di Rocco Papaleo, Le quattro volte di Michelangelo Frammartino, La doppia ora di Giuseppe Capotondi, Io sono l’amore di Luca Guadagnino, Mine vaganti di Ferzan Ozpetek, La nostra vita di Daniele Luchetti, L’uomo che verrà di Giorgio Diritti e 20 sigarette di Aureliano Amadei, si sono contesi il prestigioso compito di rappresentare l’Italia agli