concorso

Concorso Fammi vedere 2015

Iscrizioni aperte per la II edizione del concorso per cortometraggi sul diritto d’asilo indetto dal CIR Il Consiglio Italiano per i Rifugiati (CIR) promuove per il 2015 la seconda edizione del concorsoFammi vedere per cortometraggi sul diritto d’asilo della durata massima di 120 secondi. In linea con il mandato del CIR, i temi dei cortometraggi devono riguardare il mondo dei richiedenti asilo e dei rifugiati, trattando aspetti legati all’accoglienza e

Io scrittore, pubblicato il vincitore e nuovo concorso

Sarà TEA a pubblicare il romanzo “Acque morte” di Michele Catozzi, vincitore della quinta edizione del concorso IoScrittore, l’unico torneo letterario gratuito online, promosso dal Gruppo Editoriale Mauri Spagnol. Nel 2015 saranno inoltre pubblicati i 9 ebook vincitori di quest’anno, mentre sono aperte le iscrizioni alla nuova edizione, che premierà dieci romanzi con la pubblicazione in formato ebook nel corso del 2016. Anche in questa edizione un romanzo sarà pubblicato

Roma Web Fest 2014

Il Roma Web Fest è il primo festival italiano delle web series. Non è solo un evento, ma comprende anche dei concorsi per fare del festival una vetrina per contenuti indipendenti, uno spazio mediatico dove proporre idee, presentare progetti, ricercare controparti autoriali e produttive. Un festival-mercato che porti a investire nelle promesse che popolano le web series per trasformarle in realtà di un cinema nuovo e più aderente ai gusti del pubblico.

Visioni Fuori Raccordo Film Festival 2014

Dal 2 al 5 ottobre 2014 torna per la 7ª edizione, al Nuovo Cinema Aquila, il Visioni Fuori Raccordo Film Festival, il concorso cinematografico che si propone di ricercare, valorizzare e promuovere opere audiovisive capaci di favorire una riflessione sulle periferie, sulle sue aree marginali e sulle sue realtà “invisibili”.Il bando di concorso, che si chiuderà il prossimo 30 giugno, è rivolto a opere audiovisive a carattere documentaristico italiane (ovvero di registi e/o case di produzione italiane) di

Concorso Piccola Scena Digitale

Il Concorso Piccola Scena Digitale rientra nel progetto carcerAzioni. Prigionie dei nostri tempi, che attraverso mostre, incontri, letture, proiezioni, laboratori e performance, ha indagato dal dicembre 2013 all’aprile 2014, il concetto di libertà e sua privazione, dalla prigionia nelle carceri alla scelta di isolarsi dal mondo, dall’impedimento fisico al disagio esistenziale. Ispirato, dunque, al tema delle “prigionie invisibili contemporanee” espresso da Samuel Beckett nella sua opera, il concorso vuole indagare,