• Home
  • Valle di Maddaloni (CE):DOPO DUE ANNI RITORNA LA MUSICA LIVE CON ENZO AVITABILE E I PINK BRIKS

Valle di Maddaloni (CE):DOPO DUE ANNI RITORNA LA MUSICA LIVE CON ENZO AVITABILE E I PINK BRIKS

Dopo la sospensione forzata causa pandemia covid-19 di tutte le manifestazioni organizzate dall’ Amministrazione Comunale, finalmente sabato 25 giugno avrà luogo il concerto di Enzo Avitabile e lunedì 27 giugno i Pink Briks in Concerto nell’Anfiteatro Comunale Luigi Vanvitelli in Via IV Novembre alle 21:30. Concerti finanziati con i fondi POC Regione Campania 2019.

ENZO AVITABILE ACOUSTIC WORLD – CONCERTO
CON IL PROGETTO “ACOUSTIC WORLD” ENZO AVITABILE RIPERCORRE IN CHIAVE ACUSTICA (FORMAZIONE IN TRIO) GLI ULTIMI 12 ANNI DELLA SUA PRODUZIONE DISCOGRAFICA, PROPONENDO BRANI TRATTI DA TUTTI I SUOI PROGETTI DAL 2003 A OGGI.


Salvamm ‘O Munno”, “Sacro Sud”, “Festa Farina e Forca”, “Napoletana”, “Black Tarantella” sono i dischi dai quali si attinge per poter dar vita ad un concerto che è incontro “intimo”, nel quale Avitabile guida il pubblico attraverso un percorso fatto di emozioni e di conoscenza di un linguaggio musicale personalissimo ed originale che lo ha reso uno dei riferimenti mondiali della “World Music” e probabilmente l’artista italiano più rappresentativo di questo genere.
Nella “sua” World Music Enzo Avitabile ha saputo sposare il bagaglio artistico di una carriera ormai trentennale con una ricerca continua di innovazione musicale, con uno sguardo sempre attento al sociale, cantando le sofferenze degli ultimi ma anche le loro speranze, che sono le speranze di una grossa parte della popolazione del mondo.

Un artista che canta il Sud, che non è solo sud geografico ma uno stato dell’animo e della condizione umana.
Un Sud che vuole cercare il suo riscatto attraverso la scoperta e la valorizzazione delle proprie radici, attraverso un percorso di crescita culturale, una fame di conoscenza, di sapere, di mescolanza in un rapporto alla pari, dove non esistono vincitori né vinti, ma solo esseri umani che interagiscono in un rapporto di fratellanza nella ricerca comune di un
percorso di pace, che può e deve passare anche attraverso la musica che da sempre è veicolo di trasmissione di culture e tradizioni.

PINK BRICKS IN CONCERTO
Il gruppo nasce nel 2006, da un’ idea romantica di alcuni amici musicisti: rendere omaggio alla musica dei PINK FLOYD, celebrando e condividendo le emozioni suscitate dalla band inglese in circa 50 anni di carriera. Fin dalle prime note in sala prove, è risultato chiaro che il progetto avrebbe potuto ambire ad un livello professionale: amore e passione hanno spinto e guidato uno studio dettagliato e rigoroso del repertorio floydiano da parte di tutti i protagonisti del progetto.

L’affinarsi delle esecuzioni musicali e la ricerca sonora hanno palesato l’esigenza di ampliare l’organico dei componenti; sono stati, così, inseriti le coriste ed il sax, sul modello degli utimi live dei PINK FLOYD (DELICATE SOUND OF THUNDER e PULSE).

Nel corso degli anni, la richiesta di una maggior cifra tecnica e professionale, ha fatto si che i musicisti cambiassero: della formazione iniziale restano solo il chitarrista Alessio D’Amaro e il bassista Antonello Buonocore. Sono subentrati, nell’ ordine: Pasquale Benincasa alla batteria, Francesco Matrone come lead voice, Carmen Vitiello, Mafalda Angrisani e Peppe Del Sorbo per la sezione cori, Antonio Maiorano al sassofono e Sergio Duccilli alle tastiere.

Oggi, i PINK BRICKS hanno sviluppato, grazie ad un lavoro meticoloso, un sound poderoso e assai fedele; gli spettacoli messi in scena, in locali, piazze e festival del sud Italia, riscuotono un sempre più numeroso consenso di pubblico.

Il repertorio, caratterizzato da una scaletta sempre varia, trae spunto non solo dai su citati live dei PINK FLOYD, ma anche da quelli di DAVID GILMOUR e ROGER WATERS.
Nel 2013, i PINK BRICKS sono stati chiamati a far parte del progetto ATOM AT NIGHT, unico nel suo genere.
Dal 2016 collaborano con l’ Associazione “LIVE AT POMPEII”; ad aprile dello stesso anno sono la band scelta per “ECHOES FROM POMPEII”, serata inaugurale dell’associazione, di cui ADRIAN MABEN è presidente onorario.

[ via ]