• Home
  • Al via COOLT, la Settimana della Cultura in Toscana

Al via COOLT, la Settimana della Cultura in Toscana

Inizia oggi la prima edizione della Settimana della Cultura in Toscana – COOLT che si terrà dal 9 al 19 ottobre 2014. L’evento mostrerà la straordinaria e diffusa offerta culturale della Regione Toscana. Inoltre, grazie alla collaborazione con i Comuni, le Province, le Associazioni di categoria sono moltissime anche le offerte commerciali nate intorno all’iniziativa.
La Settimana della Cultura COOLT è promossa da Regione Toscana insieme a Toscana Promozione, Fondazione Sistema Toscana, Fondazione Tos

coolt-logo-big

Dal 9 ottobre la Biblioteca Comunale Lazzerini di Prato ospiterà – nell’ambito del mese del libro “Un autunno da sfogliare” dedicato al tema “Nuvole e oltre” e in particolare al tema del fantastico e del fumetto – la mostra “Mafalda. Una bambina di 50 anni”. L’iniziativa vedrà la visita dell’assessore regionale Sara Nocentini giovedì 16 ottobre e sarà accompagnata dalla diretta dalla Biblioteca di Radio Toscana e dall’evento organizzato dalle Botteghe di Vetrina Toscana di Prato dal titolo “A tavola con Mafalda… non la solita minestra”, per festeggiare questo personaggio anticonformista e nemico delle diete e delle insipide minestre.

Sempre a Prato per tutti i giovedì di ottobre – e quindi anche il 9 e il 16 in piena Settimana della Cultura – il Museo di Palazzo Pretorio avrà una apertura straordinaria fino alle 24 e biglietti a prezzo agevolato a 4€ con visita guidata compresa – turno unico alle 21 – per gli studenti universitari. Durante la settimana saranno possibili visite guidate sia alla mostra “Capolavori che si incontrano”, sia alla collezione permanente.

Molte altre mostre ed eventi per adulti e bambini sono previste per la settimana. Dedicato alle famiglie anche l’evento in programma per sabato 11 ottobre a Collodi (PT), quando verrà presentata la guida turistica curata da Toscana Promozione, dedicata ai piccoli visitatori e alle loro famiglie dal titolo “Scopri la Toscana – Arte, natura e mestieri”, seguita da una visita guidata al Parco di Pinocchio con personaggi in costume, uno spettacolo di burattini al Teatro delle Dodici Lune a cura di Italo Pecoretti e una visita guidata al settecentesco Giardino Garzoni con la Butterfly House. Il volume sarà anche scaricabile in formato ebook in inglese, tedesco e italiano.

Si terrà invece lunedì 13 ottobre alle ore 12.30 al Nuovo Mercato Centrale di Firenze la presentazione dell’iniziativa “Lascia un libro in taxi”, promossa da RadioTaxi 4242, con lo scopo di favorire la lettura e lo scambio di libri tra persone sconosciute attraverso il mezzo taxi, che diventa così una vera e propria libreria viaggiante. Attraverso questa iniziativa, che coinvolgerà da metà novembre e per tutto il periodo invernale le auto bianche della Cooperativa SoCoTa., gli utenti avranno la possibilità di prelevare e lasciare a loro volta un libro destinato ad un potenziale e sconosciuto lettore, facendo diventare il taxi un crocevia di infinite storie e l’iniziativa in questione un modo per valorizzare e rendere significativo quello che altrimenti sarebbe solo un anonimo spostamento in auto. Inizialmente, i taxi che offriranno questo servizio disporranno di un ‘parco libri’ di base fornito dalle case editrici che hanno aderito al
progetto, successivamente all’utente del taxi viene chiesto in caso di prelievo di un libro, di lasciarne uno di sua proprietà come consiglio di lettura ad un altro sconosciuto utente, accompagnato da una breve dedica a chi preleverà il libro a sua volta.

Ancora libri in primo piano con “Il giallo è servito!”, un progetto di Vetrina Toscana che mette insieme scuola, biblioteca e caffè in un percorso trasversale che attraversa la cucina e la letteratura “gialla”, mettendo in relazione durante conversazioni e letture ad alta voce in un ambiente come la caffetteria della Biblioteca Canova all’Isolotto di Firenze, libri gialli più o meno famosi con degustazioni di un alimento “giallo” per eccellenza ovvero lo zafferano. Questo percorso, unitamente ai testi scelti e ai piatti preparati dalla caffetteria della biblioteca su indicazione dei ragazzi coinvolti nel progetto ovvero un gruppo di studenti dell’Istituto Buontalenti e del Centro di Formazione Professionale di Firenze, sarà presentato giovedì 16 ottobre alle 18 presso la Biblioteca Canova.

Infine, per chiudere in bellezza la settimana della cultura continuando a percorrere la strada del gusto abbinato alla lettura, sabato 18 ottobre a Firenze presso la Biblioteca delle Oblate andrà in scena “Libri e Ricetta Contest: i preferiti” ovvero la premiazione di una ricetta “di famiglia” che i partecipanti avranno preventivamente inviato per sottoporla al vaglio di una attenta giuria che sceglierà i finalisti e da cui, durante un’apericena molto speciale cucinata dai cuochi delle caffetterie delle due biblioteche – Canova e Oblate – seguendo scrupolosamente le ricette selezionate, si sceglierà la migliore ricetta in assoluto votata dai partecipanti all’evento.

Leave A Comment