• Home
  • Festival EstOvest 2014 – XIII Edizione

Festival EstOvest 2014 – XIII Edizione

Sta per tornare il Festival ESTOVEST – UN VIAGGIO NELLA MUSICA DI OGGI, giunto ormai alla tredicesima edizione, con un programma che si svolge dal 20 ottobre fino al 6 dicembre 2014 continuando il lavoro di ricerca sui linguaggi e sulle culture musicali “altre” oltre a quelle occidentali.

Il tema su cui quest’anno si impernia la rassegna è la pelle: attraverso il confronto di differenti generi e strumenti – dalla musica elettronica a quella giapponese, dalle percussioni alla chitarra elettrica – viene messa in evidenza la capacità della musica contemporanea di “cambiare pelle”.

Sei i percorsi di questo festival, articolati in dieci concerti in quattro città (Torino, Genova, Cuneo, Caraglio) e 12 gli artisti, tra cui il notissimo flautista Mario Caroli, la compositrice e interprete giapponese Naomi Sato, il clarinettista Michele Marelli, il duo percussioni/chitarra elettrica Beneventi-Virzì, il dj Vaghe Stelle, il compositore israeliano Yuval Avital, il sassofonista Claudio Lugo, il violoncellista Claudio Pasceri e lo Xenia Ensemble.

Il viaggio musicale della XIII edizione di EstOvest parte dall’Antico Egitto, con un cushion concert nello Statuario del Museo Egizio di Torino che affronta il tema dell’immortalità, così centrale nella cultura egiziana, e della conservazione dell’identità attraverso l’imbalsamazione. Da Sciarrino, Stockhausen e Saariaho i brani ispirati a questa antica cultura – intervallati dalla lettura di brani dal Libro dei Morti e da alcuni testi dell’epoca – interpretati da tre figure di riferimento mondiale nell’ambito della musica contemporanea: il flautista Mario Caroli, il clarinettista Michele Marelli e il violoncellista dello Xenia Ensemble Claudio Pasceri. Completa il programma il brano di Silvia Pepe, vincitrice del Call for Scores 2014, in prima esecuzione assoluta. Gli spettatori sono invitati ad equipaggiarsi di cuscino per partecipare al concerto su un “giaciglio personale”, tra sfingi, sarcofagi e statue monumentali di faraoni e divinità. (“Oltre l’orizzonte. Le musiche dell’ascesa” – 20 ottobre, Museo Egizio Torino).

Estovest-2014

Leave A Comment