• Home
  • Anni da supereroi

Anni da supereroi

Qualche anno fa – parecchi! – mi trovavo in visita al reparto marketing di *azienda che si occupa di tv* e parlando con chi ci lavorava a quel tempo, fra slide e caffè, mi venne detta questa frase:

“Quando c’è crisi e la gente è depressa, noi compriamo film di supereroi”

Il ragionamento fila: il supereroe, novello deus-ex-machina, risolve tutti i problemi, dalla criminalità alla catastrofe naturale, senza nessuna responsabilizzazione della platea, senza riflessione sulle cause e sui percorsi. Insomma, geniale. E forse è proprio per questo che si prospettano anni densi di supereroi sui grandi e piccoli schermi. Diamo un’occhiata a quella che sembra essere la programmazione (stando a The Hollywood Reporter) di uscite e produzioni per i prossimi anni, tra Marvel e DC comics. Mancano all’elenco Spiderman e i Fantastici 4 i cui diritti alloggiano altrove.

Avengers-Age-UltronNel 2015 vedremo Avengers: Age of Ultron, seguito di un film che ho molto apprezzato, di cui spero mantenga la lucidità dei dialoghi e la verve comica volontaria e irriverente. A far compagnia a questo troveremo Ant-Man, che non mi è troppo simpatico in partenza, ma vedremo un po’ se funziona (Michael Douglas? Seriously?).

Nel successivo anno domini 2016 avremo lo scontro epocale: è più figo un figlio delle stelle cresciuto da contadinotto con velleità di salvatore del mondo grazie a superpoteri sovrannaturali o il raffinato orfanello multimiliardario col QI da Hawkings e il fisico da culturista? Batman v Superman: Dawn of Justice ci darà la risposta. Certo fra Ben Affleck ed Henry Cavill non sono sicura di poter esprimere preferenze. E intendo in senso negativo. Ritornerà quel bell’ometto di Captain America nel 3 pappoFILM della serie. E sorpresa sorpresa, debutta il Doctor Strange, che non sono proprio sicura di voler vedere, ma forse ci penso. Suicide Squad sarà invece un’interessante reboot di alcuni supervillains della DC. Staremo a vedere.

lego-batmanMa passiamo poi al 2017, con ottimismo. Avremo Lego Batman. YeeeeeeNO. Potremmo avere invece un’interessante ripresa di Thor, sebbene non ci siano grossi dettagli in merito per questo terzo film. Rivedremo le tutine, sicuramente striminzite, di Wonder Woman, sperando di risentire quegli effetti sonori so seventies e rivedere quelle cotonature da record. Si procede con il numero due di Guardians of the Galaxy, che dato il successo ovviamente non poteva restare senza sequel. Aggiungiamoci una bella Justice League, Part One e un film ancora senza dettagli di Marvel per completare il quadro, ed eccoci pronti a fare un’altra indigestione di supereroi.

Apriamo il 2018 con Flash (aah-aaaaaaaah – no, non quello, quell’altro): l’uomo più veloce del mondo avrà il suo lungometraggio, nessuno ci vede dell’ironia? Uno slot vuoto la Marvel lo sta tenendo per il seguito di Avengers: Age of Ultron (ma questo è più un sospetto che altro), e si parla anche di altri due titoli attualmente top-secret. In compenso il pallosissimo Aquaman si guadagna il suo posto sul grande schermo.

Il 2019 procede con Shazam. No, non l’app. Quell’eroe lì che manco mi ricordo che sapeva fare esattamente, ma pazienza, tanto a ogni reboot e trasposizione cambiano qualcosa. Voglio dire, hanno fatto Thor femmina, vale tutto. Un altro titolo supertopsecret per Marvel, che non ho capito che fa uscire a fare i rumors se poi sono così imprecisi. Ed eccoci alla Justice League, Part Two, ché DC invece ci tiene a farci sapere che roba spera di fare.

lanterna-verdeE corre l’anno 2020 e mi ritrovo che di anni ne ho quaranta e vado a vedere Cyborg, perché ci sta. E pensavo di essermi tolta di torno quella lagna di Lanterna Verde e invece eccolo qui, di nuovo, un altro reboot. Magari invece di una lanterna sarà una lampadina a basso consumo, chi lo sa.

Insomma, prepariamoci a un’invasione di creature di ogni tipo, dello spazio, radioattive, mitologiche… l’impresa eccezionale sarà essere normale. Se volete prepararvi psicologicamente potete leggere Tutti i miei amici sono supereroi.

 

 

AGGIORNAMENTO DEL 28 OTTOBRE

Riprendiamo dalla fanpage Marvel dedicata:

– Kevin Feige è sul palco. Mostra il trailer di Avengers: Age of Ultron, che doveva debuttare oggi “ma che avete già visto, grazie all’HYDRA”.

– Joss Whedon è sul palco. Kevin Feige ci mostra una timeline che arriva a luglio 2015: Ant-Man…

– Dottor Strange, 4 novembre 2016 e non luglio come precedentemente annunciato

– Guardiani della Galassia 2 anticipato al 5 Maggio 2017

– Thor: Ragnarok! 28 Luglio 2017

– Hemsworth e Hiddleston confermati per Thor: Ragnarok, porterà il franchise su un altro livello

– Pantera Nera, 3 Novembre 2017

– Capitan Marvel, 6 Luglio 2018

– Carol Danvers sarà la protagonista di Capitan Marvel

– Inumani, 2 Novembre 2018

– Avengers: Infinity War, 4 Maggio 2018
[Parte 1 – 4 Maggio 2018/Parte 2 – 3 Maggio 2019]

– Stanno mostrando una sequenza di Avengers: AOU

– Captain America: CIVIL WAR!!!

– Chris Evans e Robert Downey Jr. sul palco!

– Chadwick Boseman è Pantera Nera – Pantera Nera farà il suo debutto in Captain America: Civil War. “È uno dei protagonisti” spiega Feige!

– Nessun annuncio su Dr. Strange… Feige ha appena smentito la notizia di Benedict Cumberbatch, mossa pubblicitaria?

2 Comments

  • in queste settimane sta pure andando in onda su RadioTre “Marvel Men” di Roberto Moroni (per il programma “Vite che non sono la tua”). Sabato alle 19, oppure in podcast. La storia degli autori Marvel (che se non ricordo male erano in gran parte ebrei) è contrappuntata dalla storia del golem :)

Leave A Comment