• Home
  • America Latina Tierra de Libros

America Latina Tierra de Libros

L’Istituto Italo-Latino Americano presenta la IV edizione di América Latina Tierra de Libros”: Diálogo entre Culturas / la Cultura del Dialogo” alla Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria “Più libri più liberi” presso il Palazzo dei Congressi di Roma.

L’iniziativa dell’IILA promossa dalla sua Segreteria Culturale, ha anche quest’anno l’ambizioso obiettivo di incoraggiare scambi e sinergie tra la produzione editoriale latinoamericana e la piccola e media editoria italiana, proponendo un dibattito su una cooperazione culturale rafforzata a sostegno del dialogo tra culture e per una cultura del dialogo, tra il continente europeo e l’America Latina, accompagnato da un viaggio attraverso il linguaggio che cambia nelle trasmigrazioni e un focus particolare sul linguaggio nella musica latinoamericana.

L’IILA –“América Latina Tierra de Libros”, come tutti gli anni, durante i giorni della Fiera organizzerà un ricco programma che si avvarrà della partecipazione di affermati scrittori latinoamericani, rappresentando le nuove tendenze letterarie del Continente già inserito nel mondo internazionale delle lettere.

In questa edizione l’attenzione sarà inoltre concentrata sul linguaggio musicale, il quale, nel giudizio dei curatori, rappresenta l’archetipo universale del dialogo che, attraverso ritmi, armonie e melodie, ha la forza primigenia di porre in empatica comunicazione l’esecutore con l’ascoltatore ben oltre le possibili barriere culturali.

Ampio spazio, dunque, alla musica con un focus intitolato “Il linguaggio della musica latinoamericana”, che coinvolgerà esperti di cultura latinoamericana musica e musicisti, e che culminerà con il concerto del maestro Héctor Ulises Passarella e il suo gruppo del Centro del Bandoneón.

In “América Latina Tierra de Libros”, il pubblico, attraverso Tavole Rotonde, dibattiti e conferenze, incontrerà gli scrittori invitati dall’America Latina, che illustreranno il loro lavoro, pensiero e le loro proprie riflessioni sull’America latina di fronte al mondo. Finora hanno confermato la loro partecipazione alla IV edizione di  “América Latina Tierra de Libros”, gli scrittori latinoamericani: William Ospina, Premio Rómulo Gallegos 2009, Santiago Gamboa, Premio de novela La otra orilla 2009, Luz Mary Giraldo, Premio Internacional de Cuento Juan Rulfo 1999, (Colombia); Santiago Roncagliolo, Premio “Carabela de Plata” de Periodista Latino 2010, Premio Alfaguara 2006, (Perú); Milton 

Fernández, Premio concorso Terre di mezzo 2004, Leonardo Garet Poeta, Narratore, critico letterario (Uruguay); Mario Araújo, Premio Jabuti de Literatura 2006, Claudia Souza, Psicologa, scrittrice e ricercatrice – Presidente dell’Istituto Callis – Italia (Brasile); Reynaldo González Zamora; Premio Nacional de la Crítica Literaria del Cine cubano (Cuba); Emiliano Monge, finalista del premio Antonin Artaud 2008 (Messico); Patricio Pron, Premio Jaén de Novela 2011 con il romanzo “El comienzo de la primavera”, distintasi alla Fundación José Manuel Lara quale una delle cinque migliori opere pubblicate in Spagna nel 2011(Argentina).

Nello spazio messo a disposizione dalla stessa Fiera per l’America latina, nel’arco dei cinque giorni della manifestazione, l’IILA, con la collaborazione delle 20 Ambasciate dei suoi Paesi Membri, dà l’opportunità agli editori latinoamericani di presentare e promuovere la loro più recente produzione editoriale, invitando i visitatori a trovare un maggiore piacere verso la lettura e la cultura del libro latinoamericano.

Per informazioni:

Istituto Italo Latino americano IILA
Segreteria Culturale  tel. +39 06 6849246/225 s.culturale@iila.org
Via Giovanni Paisiello, 24 – 00198 Roma
www.iila.org

Leave A Comment