Musica

Se Sanremo detta(va) l’Hit-Parade #Sanremo2017

In occasione del 67esimo Festival della canzone italiana, Doxa, ideatrice delle ricerche di mercato in Italia, gioca la carta della storia e ci ricorda che…     Sanremo über alles. in occasione del 67esimo Festival della canzone italiana, in programma dal 7 all’11 febbraio al Teatro Ariston, Doxa gioca la carta della storia e lo fa recuperando una ricerca inedita sul ruolo della kermesse canora più importante d’Italia sulla classifica di

#Sanremo2016 - Quarta Serata: quando la noia straborda

Harlo Honti a quanto pare si rivela la persona giusta, ascolti sempre molto alti nonostante la noia profusa a piene mani, ma vediamo la scaletta della quarta serata dove si esibiscono di nuovo i big e si proclama il vincitore della nuove antiche proposte. La scaletta dei big: Annalisa, Il diluvio universale Zero Assoluto, Di me e di te Rocco Hunt, Wake Up Irene Lagna Fornaciari, Blu Giovanni Caccamo e

#Sanremo2016 vs Tale & Quale Show - a.k.a. La temibile terza serata

Se il sonno della ragione genera mostri di solito questo accade anche nella terza serata di Sanremo almeno da qualche anno a questa parte, infatti è la serata delle cover che il più delle volte non è altro che un brutale assassinio della canzone originale. La Lista dei Colpevoli della Serata: Dear Jack – Un bacio a mezzanotte (Quartetto Cetra) Giovanni Caccamo e Deborah Iurato – Amore senza fine (Pino

#Sanremo2016 - Seconda Serata: perché Garko, perché?

La prima serata, nonostante la noia, ha fatto quasi il record di ascolti. Chissà se la seconda è riuscita a battere il record di quella dello scorso anno. Ieri sera si sono esibiti gli altri dieci campioni: Dolcenera, Ora o mai più, Clementino, Quando sono lontano, Patty Pravo, Cieli immensi, Valerio Scanu, Finalmente piove, Francesca Michielin, Nessun grado di separazione, l’ex Dear Jack Alessio Bernabei, Noi siamo infinito, Elio e le storie tese, Vincere

#Sanremo2016 - Prima Serata: La noia dietro l’angolo

Eccoci di nuovo con l’appuntamento annuale con il Festival dei talent ah no scusate il Festival di Sanremo, condotto anche quest’anno da Carlo Conti di cui si scommette il colore del Pantone corrispettivo. #50sfumaturediConti: anche quest'anno proviamo a indovinare il colore #Pantone di Carlo Conti #Sanremo2016 pic.twitter.com/ABDmXGjRbh — Valentina Cinelli (@bastet) February 9, 2016 Insieme a lui ben tre vallette: la valletta mora Madalina Ghenea, famosa per lo spot telefonico con

Torna #PappanoinWeb 2015, stasera Spontini e Beethoven

  Anche quest’anno torna PappanoinWeb 2015, una serie di 4 concerti a cura del Maestro Antonio Pappano in collaborazione con L’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e TIM. La grande musica in streaming live, on demand, e commentabile su Twitter usando l’hashtag #PappanoinWeb. Scopri il programma delle 4 serate.  Stasera 12 ottobre alle ore 20,30: Gaspare Spontini Olympie, Ouverture Ludwig van Beethoven Sinfonia n. 2 in re magg. op. 36 Sinfonia n. 5

Blur. Love in the 90's. Testi commentati

All’alba degli anni Novanta, una band formata da quattro studenti d’arte dell’Essex esordisce con un album che sembra solo un altro disco di e per ragazzini infatuati di Madchester e shoegaze, destinato a durare il tempo di una copertina di “NME”. Le cose, invece, vanno diversamente. I Blur diventano uno dei gruppi più importanti e influenti d’Inghilterra, superando indenni ondate e riflussi, reinventandosi e sperimentando, andando oltre il britpop e

“The Queen Collection”: con TV Sorrisi e Canzoni la discografia dei Queen in una raccolta inedita in edicola

 Tv Sorrisi e Canzoni celebra una delle più grandi band della storia della musica con The Queen Collection: la discografia dei Queen in un’originale veste da collezione, in edicola da questa settimana con il settimanale Mondadori. La raccolta, di 21 uscite, comprende tutti i 15 album originali da studio del gruppo rock britannico: dal primo LP Queen del 1973 all’ultimo del 1995 Made in Heaven, passando per Innuendo, A night

Sanremo 2015 - La serata finale, contando che Conti non canti

Anche per la quarta serata lo share è stato molto alto: Carlo Conti ha fatto di nuovo il colpaccio Dalla serata precedente sono quattro i big eliminati: I soliti idioti (e mano male), Lara Fabian ossia “come una brutta canzone abbia affossato una voce spettacolare”, Raf eliminato proprio la serata in cui aveva cantato meglio e la Tatangela, di cui finalmente sono riuscito a sentire la canzone e diciamo che era