Per una sola sera “La ragazza con l’orecchino di perla”, il documentario dedicato al maestro Vermeer

Per una sola sera "La ragazza con l’orecchino di perla", il documentario dedicato al maestro Vermeer

A distanza di oltre dieci anni  dal film che conquistò l’Oscar,  Phil Grabsky porta sul grande schermo un documentario di 90 minuti  dedicato all’opera più visitata di Jan Vermeer – La ragazza con l’orecchino di perla – e agli altri grandi tesori esposti nel museo Mauritshius di l’Aja.

Le opere di Vermeer ritornano in Olanda dopo un tour di due anni nei più prestigiosi musei del mondo, Italia compresa. Oltre un milione e duecentomila persone hanno ammirato la mostra itinerante che ispira il lavoro di Grabsky.

L’appuntamento è per domani sera, martedì 13 gennaio. Esordisce con questa pellicola, distribuita da Nexo Digital, la serie di proiezioni  di arte, musica  e cultura che rappresentano con “Extra” il fiore all’occhiello della programmazione di The Space Cinema nell’anno 2015.

 

RagazzaPerla_POSTER_web 

 

THE SPACE CINEMA

The Space Cinema, nato nel 2009 dalla fusione di Warner Village Cinema e Medusa Multicinema ,  è il leader del mercato italiano dell’esercizio cinematografico. A fine 2014 la proprietà della società è passata da 21 Investimenti e Mediaset a Vue Entertainment International, il gruppo fondato nel 2003 nel Regno Unito da Timothy Richards e Alan McNail. Il controllo azionario è nelle mani di due fondi canadesi: Omers e Alberta Investment Management Corporation.

Giuseppe Corrado, amministratore delegato di The Space Cinema dalla sua fondazione, è stato confermato alla guida della società anche dalla nuova proprietà.. Vue è presente in Uk, Irlanda, Germania, Danimarca, Polonia, Lituania, Lettonia e Taiwan con un fatturato di 900 milioni di euro, pari a una volta e mezzo l’intero mercato italiano.

 La mission di The Space Cinema – 36 multiplex in ogni regione italiana  e 79mila posti a sedere- è quella di porre al centro del proprio lavoro lo spettatore a cui offrire l’eccellenza sia per quanto riguarda il livello delle proprie strutture cinematografiche sia nell’offerta sempre più ampia di contenuti esclusivi. Proprio per questo nel 2012 è nato The Space Extra, un palinsesto di contenuti speciali dedicati a cultura, musica, scienza, sport, intrattenimento e arte. E dal 2014 ha preso inoltre il via The Space Movies, il nuovo marchio del circuito dedicato alla distribuzione dei prodotti cinematografici. www.thespacecinema.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *