Aprile 2013

Hansel & Gretel

Crash Boom Bang Ding Dong, la strega è cotta (a puntino) Se volete passare un paio d’ore a farvi due risate credo che Hansel & Gretel Cacciatori di Streghe sia il film che fa per voi, trash quanto basta e comico involontario in dose giusta. Scordatevi la favola originale che viene snocciolata nel prologo, il film di Tommy Wirkola (norvegese approdato a Hollywood) si concentra su quello che è accaduto dopo

Le Streghe di Salem

Tremate, tremate… la musica del diavolo è tornata. Con un mantra stridente, quasi atonale, probabilmente inciso con la tecnica di registrazione binaurale per indurre profondi stati di trance. A suonarlo, I Signori, una “band” di streghe che a distanza di cinque secoli dall’estinzione tra le fiamme tornano nella storica cittadina di Salem, in Massachussetts, per mettere in scena la tremenda vendetta. La vittima designata è Adelheid Elizabeth “Heidi” Hawthorne (Sheri

Mad Men. La serie tv amata da pubblicitari e non

ATTENZIONE: contiene Spoiler! Quanto è soggettivo il concetto di moralità? Tanto. Ce lo insegna Don Draper (interpretato da Jon Hamm), affascinante e misterioso protagonista della pluripremiata serie tv Mad Men, ideata da Matthew Weiner, ormai arrivata alla sesta stagione. Nella sua fredda coerenza, senza il minimo interesse per le opinioni o le disavventure altrui, Don riesce ad avere tante facce e maschere. Una di queste viene dal passato e non

Dal libro all'anime: la storia di Hideyuki Kikuchi

Di Annarita Faggioni Hideyuki Kikuchi è un nome sconosciuto a chi non ha mai visto un anime giapponese, ma è un caso letterario d’altri tempi (la prima pubblicazione risale al lontano 1983) che oggi potrebbe essere possibile anche in Italia, con le dovute differenze. Il maestro dell’orrore giapponese riesce a trasformare parte dei suoi 38 romanzi (i libri della serie Vampire Hunter D) in anime riuscitissimi, poi in manga. Il passaggio

Oblivion

2077. Il pianeta terra, come lo conosciamo, ha cessato di esistere in seguito a una guerra contro gli alieni. I superstiti si sono tutti rifugiati su Titano, le ultime risorse disponibili da trasformare in carburante per il satellite lunare vengono prosciugate sotto il controllo di futuristici droni. Ad assicurare il perfetto funzionamento dei sofisticati vigilantes c’è l’efficiente Jack Harper, il “ripulitore spaziale”, una sorta di Super Mario cosmico, privo di